Rita Licenziato



Rita Licenziato, napoletana doc, è una donna che ama l’arte in tutte le sue rappresentazioni. Negli ultimi anni si è dedicata alla poesia ed il teatro come formule espressive per le sue emozioni. 
Si è lanciata in diversi lavori teatrali con soddisfazione, mettendo a punto gli insegnamenti e le tecniche proprie dell’arte recitativa, facendo scorrere la sua personalità e creando personaggi unici e particolari. Non ha tralasciato la poesia, un fiume in piena che continua a riempire pagine e pagine senza tregua, seppur con lunghe pause meditative che rappresentano la maturazione del vissuto quotidiano e che sfociano in liriche sentite, intense, utilizzando la parola come strumento di comunicazione assoluto. Si è cimentata anche in piccoli esperimenti di prosa, simpatici e ben riusciti, che hanno ricevuto l’approvazione di maestri di scrittura presso cui ha seguito diversi laboratori.
Ritornando alla poesia, si può affermare che la poesia di Rita è un lungo discorso interiore, che talvolta, enfatizzando il quotidiano, approda a riflessioni sulla vita e sul grande mistero in essa racchiuso.

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci commento