Mirko Servetti



Mirko Servetti è nato ad Alassio nel 1953 e vive ad Imperia. E' presente con poesie ed interventi critici in numerose riviste ed antologie di letteratura.
Tra i libri di poesia pubblicati, dopo l'esordio di "Frammenti in fuga" (Lalli editore, 1981) scritto in coppia con Teresio Zaninetti (1947 – 2007), figurano "Quasi sicuramente un'ombra" (Forum/Quinta generazione", 1984); il poema “Canti Tolemaici", edito in due volumi ("Degli scherzosi poemi" - Tracce Edizioni, 1989; "Le rifrazioni asimmetriche" - Bastogi Editrice, 1993); "L'amor fluido" (Bastogi Editrice, 1997); “Quotidiane seduzioni” (Amori – concetti – ri(dis)cordanze, Edizioni del Leone 2004).Queste ultime due raccolte sono riunite, con alcune variazioni, nel volume “Canzoni di cortese villania” (Puntoacapo Editrice, 2008).

Risale al 2013 l'ultimo lavoro pubblicato: il poemetto, “Terra bruciata di mezzo (fra Vespero e Lucifero)” in versione e-book per conto di Matisklo Edizioni, 2013.

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci commento