venerdì 16 giugno 2017

Grange exangue©

                                        Di Mary Blindflowers©

Foto Mary Blindflowers©


                                             C’è più poesia nel grange exangue
di una macelleria,
che nel salotti della gente bene,
schieneiene ad arco,
soppalco e catafalco di dissoluzione,
false lune piene di cartone,
pesopolli confusione, zuppe ristrette,
postsbornia e mito della California,
.
..
.c’è più poesia nel sangue sacrificato
di una bestia che nell’animale sguaiato
che corre ad ungere meccanismi da cortile,
.

c’è più poesia in una lurida baldracca
che nel poeta baciamani di pianeta e pile.

..
C’è più poesia nella caduta di un achenio,
nello stile dell’uragano che spero porterà via
le vostre filastrocche spacciate per poesia,
i vostri drinks apericena, i così sia,
i vostri premi asplenio senza semi,
gossipteoremi con cui mettete in moto morti treni
nella cloaca oscena delle vostre bocchegnocche
sul proscenio vuoto che tarpa le ali al genio.




Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.
Share this page


Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci commento