martedì 8 novembre 2016

Tristezza (inedita)©

Di Cosimo Dino-Guida©


Foto Mary Blindflowers©


Una lama,
tagliente appuntita gelida, 
penetra improvvisa inaspettata.

Senza preavviso,
entra e s'abbevera 
alla fonte dei pensieri e al cuore,
s'insinua, deflagra e scuote,
tremore e turbamento e freddo
nelle ossa e nel respiro.

Uno stato di torpore.
Una sensazione di malessere.

La cognizione dell'impotenza a reprimere
e ricacciare in un anfratto coibentato della mente.

Tristezza... e non sai perchè.

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.
Share this page


Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci commento