giovedì 18 agosto 2016

Le voci silenziose©

Di Cosimo Dino-Guida©

Tacciono adesso
i frastuoni delle voci dei vivi
spodestati di ogni autorità.
Il silenzio non è silente
e ogni voce s'è trasformata
in percettibile sibilo di serpi.

Ricaccio nel nulla il brusio e le parole
delle ombre del presente 
che vanno immaterializzandosi
restituendo credibilità, 
e concretezza,
ai sussurri del passato.

Li ascolto, adesso,
distintamente scanditi,
come grandine di sassi
contro un cristallo ghiacciato.

La tua voce è adesso un nulla,
dissolta, 
come una frustata nel vento.


Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.
Share this page


Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci commento