venerdì 3 giugno 2016

Tromboporno (da ipnodeliri)©


Tibbs and Tibbs, Mary Blindflowers, tecnica mista




Monodigliceridi degli acidi grassi

in

cicalecci verbali dentro presunti sali

di social multifunzionali,

trincee comunicative

espresse nelle audiovisive

linee di un pc,

ahimé

eh,

polifosfati

di fiati conservati

sotto la lacca

della complessità arzigogolo,

glutammati

in banali elucubrazioni

di Valduga tromboporno,

esco,

è ancora giorno,


esco.

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.
Share this page


Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci commento