mercoledì 23 marzo 2016

E quell'albero d'Aletrium©




Di Mary Blindflowers©




E quell'albero d'Aletrium

sulla luna

lo sentivo mio,

nel giardino di un re senza corona,

il popolo triste di Bellona

mi vedeva abbracciare

la corteccia scura

e sfiorare foglia a foglia,

ad una ad una,

ma non aveva voglia di parlare

perché sapeva

ciò che non voleva dire.

Così quando un mattino

nell'attesa del sole rugiadoso

lo trovai, quell'albero,

abbattuto

nel semplice riposo

del guerriero,

cominciai a capire

che muore solo l'antieroe,

e lo sa perché.

La morale?

Non c'è,

l'uomo non ne ha,

non ne ha mai avuta una,

neppure nei giardini dei re

che stanno sulla luna.



Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.
Share this page


Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci commento