domenica 20 marzo 2016

Un nuovo cartellino del prezzo©

Di Gabriel Lure©


Ho provato

a lasciarmi tutto alle spalle

oltre l'ombra ed il vuoto dei passi

ho cercato

di affogare il respiro

lontano dalle lacrime

impedire al tempo di rincorrermi

di venirmi a fermare

ho tentato il suicidio

il gusto amaro del tentativo

ma ogni volta m'inchiodavo

a quello strale

che ha la fragranza del reato

nel peccato del colpo,

allora,

povero di me stesso,

mi chinavo,

rubando il colore al cielo

slegando la linea avara dell'orizzonte

e cominciavo a pregare con quella voce informe

che nasce dall'anima e muore nel silenzio

così che la mia croce a differenza della Sua

fosse più leggera ogni volta

che ci attaccavo sopra

un nuovo cartellino del prezzo

il mio quanto il vostro disprezzo


Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.
Share this page


Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci commento