giovedì 24 dicembre 2015

Lettera a Babbo Natale©

Di Mary Blindflowers©

Foto di Mary Blindflowers©



Caro Babbo Natale
mai vissuto,
figlio
di una bibita ghiacciata,
polverizzati nell'acido fosforico
dentro bollicine di mesmerizzata
sintesi globale,
caro Babbo Maiale
sprofonda l'omologazione
dentro tacchi di ferro
a spillo irsuto
che buchino la notte delle menti
obnubilate,
ma soprattutto, inutile barbuto,
fa che quest'anno
la pupilla di Prodi
che cantò il collegio
in dinamiche rubate,
vada a farsi due corposi brodi.
Improbabile iperfuturo.

(Da Gli Imitatori di Farfalle©)




Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.
Share this page


Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci commento