giovedì 3 dicembre 2015

Le sante vergini puttane© (Da Gli imitatori di farfalle)

Di Mary Blindflowers©



Le sante vergini puttane
coi ragni e gli scorpioni dentro le nature,
corrono
sopra i sagrati delle chiese
tessono trame di lingue lunghe
viscide contorte,
e fanno torte per i loro compleanni
decorate con biglie d'occhi veri
dentro cui pestare acidi, iatture e offese
che giocano nel vento, tra due case
e tre alberi di tisico lamento.
Crolli il mio paese con tutti i filistei,
gli ipocriti teoremi,
i finti piagnistei,
sprofondi la terra dei crocicchi nudi
d'umidità e rigore finto
dentro la gola di un mostro dipinto
solo dai poeti quieti.
Eh sì, aspettano sull'orlo della notte
le sante radunate in una stanza
che
si rompano le cosce nella danza
dell'indice puntato, degli untori
e del clitoride frustrato.
La sera londinese è invece dolce,
senza freni inibitori,
ha appena appena rinfrescato.



Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.
Share this page


Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci commento