mercoledì 24 dicembre 2014

Declinano il fato©


Di Gabriel Lure©




Le poesie


non si guardano


indietro


non tracciano


un sentiero


declinano


il fato


solo per un


momento


non sono


totalmente


degrado né


conservano


tutta la 


polvere del


tempo sono


un plagio un


sipario che


delinea il


vento qualche


cuore v'è


grato altri


scongiurano


il tormento


prima o


poi finiranno


loro malgrado


fra la


cenere ed il


cemento sì


da liberare


da questo


incline sgomento


ma fino


allora verseranno


parole nel


silenzio


solo per


eclissare


l'ennesimo


vuoto


immenso

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.
Share this page


martedì 23 dicembre 2014

Pareti©


Di Alessandra Piccoli©



Chiusa qui

in un abbraccio di valve

osservo perle e pareti

e mi nutro di me

come suono liscio e monotono

si basta e ripete

resta.

Sento rumori di sabbia e acqua

lì fuori

fammi uscire a respirare

in agorafobica contemplazione

volo liquida e poi cado

tra pa-reti che non scanso

e non mi importa

d’esser donna, pesce o nicchia

nel tuo abisso

in mondovisione.


(Bibbia d'Asfalto 2013)

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.
Share this page


sabato 20 dicembre 2014

Natale (Da Incrocio di Rosari 108)©

Mary Blindflowers©



Natale


Pori che assorbono gli umori
della strada
in austera lite con se stessi,
abiti chimera, veli spessi, borse kitch,
turbanti evidenziatore,
gonne all'inguine,
coatti a motore,
corna d'alce in testa
come podromo della festa
chiassosa inusitata,
inutile scontata
e buste di spese,
attese in fila,
sorrisi di stucco stantio,
dentro cene d'alcolico oblio.
Una vecchietta mezza scuscinata
è sola sulla via
ad esercitar la vana acrobazia
di trovare due parole da scambiare,
giusto per dire
non ho ancora voglia di partire.




Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.
Share this page